15 gennaio 2008

La solita italietta e la Mela



Tradizionalmente la Apple presenta nel Moscone Center di San Francisco le sue novità, intorno a questo evento c'è sempre un gran fermento, basti pensare che per assistere alla presentazione di Steve Jobs (il famose Keynote) sono arrivate nel salone oltre quattromila persone! Questo lascia in gran parte intendere di che evento si tratti, lo scorso anno fu lanciato in grande stile il famosissimo iPhone, per quest'anno invece c'èra molta attesa per quello che riguarda il mondo dei portatili e come spesso accade l'attesa non ha deluso e il "keynote" di Jobs è risultato una vera miniera di novità, ma.. qualcosa non mi è andato giù stavolta, qualcosa mi è rimasto indigesto, anzi a dirla tutto mi sarei quasi rotto il cazzo (scusate l'eufemiscmo oxfordiano) e non per colpa dell'Apple!

Steve Jobs ha presentato 4 novità, andiamo con ordine.

1) Time Capsule



In pratica una specie di incrocio tra una stazione airport extreme (wi-fi) e hard disk per i backup. Prezzo 299$ per 500Gb, 499 per 1Tb!
Tutto bello e molto utile se si utilizza una connessione wi-fi e Leopard, altrimenti non ci fai molto, sopratutto se già possiedi un HD esterno in casa.

2) Aggiornamento IPhone/iPod Touch




Lanciato in vendita in vari stati del Mondo solamente 200 giorni fa, l'iPhone ha già venduto oltre quattro milioni di telefoni, ora viene aggiornato il software con interessanti aggiunte che i curiosissimi possono vedere e capire in questa pagina.
Qui arriva la prima dolente nota! Malgrado sia passato un anno dal suo lancio globale e Inghilterra, Germania e Francia (oltre naturalmente agli USA) già lo usano con facilità, nella nostra bella italiaetà sembra non ci sia nessuna compagnia telefonica disposta ad investire in questo oggetto del desiderio informatico. Motivo? La Apple vuole un contratto vincolante con la compagnia telefonica, vuole indicare prezzo e tariffe e sopratutto non vuole che come spesso accade da noi, ci si smanetti sopra, non vuole che la SIM possa girare per altri telefonini e non vuole che la solita "Pecetta/brand" di Vodafone o Tim finisca stampata sopra al telefono, in pratica vuole (orrore) il controllo sul suo prodotto! Ovviamente tutti si guardano bene dall'ammettere che è un problema di soldi e speculaione del nostro paese, adducendo la scusa che l'iPhone non supporta le videochiamate (come se in italia stanno tutti per strada a videochimarsi). Risultato ovvio, in Italia girano un sacco di iPhone comprati in altre nazioni e poi crackati per poterli usare. Resta il fatto che noi restiamo ancora senza iPhone e quindi questa seconda novità è del tutto inutile.

Discorso leggermente diverso per quanto riguarda l'iPod Touch, l'ultimo nato in casa Apple viene aggiornato con utility (mail, google maps, appunti ecc.) che l'iPhone già possedeva dall'inizio, chi lo compra nuovo da oggi le trova dentro, gli altri devono pagare (17,82 euro) questo simpatico aggiornamento software, la Apple fa la figura della purciara (sempre in dialetto di Oxford)

3) Noleggio Film e Serie televisive su iTunes Store



Dopo aver venduto quattro miliardi di brani musicali su iTunes Store la Apple si lancia a capofitto sul cinema da casa, non contenta di vendere anche i film e le serie televisive, lancia ora il noleggio!
Più di mille film, disponibili 30 giorni dopo la vendita in DVD. Visibili su Mac, Pc, iPod, iPhone. Ci vogliono pochi secondi per iniziare a vederli. Il noleggio impone la visione entro 30 giorni dall’acquisto. Quando si inizia a vedere un film va finito entro 24 ore, il che significa che si può rivederlo quante volte si desidera, anche su iPhone o iPod, purché entro le 24 ore. Costo: 2,99 per titoli più vecchi, 3,99$ per le nuove uscite.
Ne fanno parte Touchstone, Miramax, MGM, Lionsgate, Newline, FOX, Warner Bros, Disney, Paramount, Universal e Sony.Oggi il lancio negli Usa, nel mondo entro l’anno. Aggiornamenti per i software di iPod e iTunes imminenti, proprio per rispondere alla nuova funzionalità.
E qui noi italiani, popolino di consumatori di televisione a go-go entriamo nella leggenda, sapete quanti film è possibile acquistare sul nostro italico iTunes? ZERO! Sapete quanti telefilm/serie è possibile acquistare da noi? ZERO! In pratica cosa ci facciamo noi con l'AppleTV, un ottimo sistema che permette di noleggiare i film dal televisore via wi-fi senza alzarsi e scendere da Blockbuster? Come mai succede questo? Perchè noi non abbiamo questo tipo di sistema? in pratica vale lo stesso discorso fatto per l'iPhone, distributori miopi e avari, mercanti di DVD, spacciatori di DVD nelle riviste da edicola, blockbusters e noleggiatori abusivi, per tacere del mercato nero in mano alla mafia. Tutti hanno paura del digitale, tutti hanno paura del download, se poi hanno paura per ignoranza o per cupidigia forse non lo voglio nemmeno sapere, sta di fatto che siamo un paese piccolo borghese che arriva sempre in fondo agli altri, che aspetta sempre di vedere se la cosa funziona nel buco del culo del mondo per poi importarla, perfino nelle cazzate tecnologiche, figuriamoci quelle importanti

4)MacBook Air



Il MacBook Air è dotato di un display widescreen a LED da 13.3″, una keyboard in puro stile MacBook e un grosso trackpad con tecnologia multi-touch che avvicinerà l’esperienza del Mac user a quella del possessore di iPhone/iPod Touch.

Queste le specifiche tecniche (via Melablog)

Dimensioni: da 0.4 a 1.94cm x 32.5cm x 22.7 cm
Peso: 1.36 kg
Processore: il modello base è equipaggiato con 1.6GHz con processore Intel Core 2 Duo, 4MB di memoria cache L2 condivisa; il secondo modello più potente ha un processore Intel Core 2 Duo a 1,8GHz con 4MB di cache L2 condivisa.
Schermo: LED widescreen lucido da 13,3″ (area visibile) 1280×800 pixel
Memoria: 2GB (su scheda)
Disco Rigido: il modello base è equipaggiato con hard-disk Parallel ATA da 80 GB, 4200 giri/min; il secondo modello, invece, possiede anche disco a stato solido da 64GB.
Unità Ottica: non fornita di default, ma è possibile acquistarne una esterna: MacBook Air SuperDrive USB esterna (DVD±R DL/DVD±RW/CD-RW).
Grafica: Processore grafico Intel GMA X3100 con 144MB di SDRAM DDR2 condivisi con la memoria principale (come il MacBook).

Qui c'è veramente molto poco da dire, un oggetto degno di Minority Report e un portatile che ha pochi rivali nella sua gamma, per fortuna almeno questo su quattro cose ci arriverà nelle prossime due settimane!

3 commenti:

MrFreddy ha detto...

...caro amico, ti sono vicino in questo momento di tristezza... purtroppo il nostro è un paese di merda e spazzatura, dove la tecnologia è "insfruttabile"... comunque... dal 13 luglio posseggo un FANTASTICO iphone che utilizzo beatamente con qualsiasi scheda :) se vuoi oggi puoi farlo anche tu... con una semplice stealth sim... per quanto riguarda i film... beh... oggi li puoi "rentare" solo in usa... ed in nessuna parte del mondo... ma entro la fine del 2008... papà steve ci consentirà di affittarli anche a noi... e visto come ci stimano negli usa il servizio lo attiveranno il 31.12.2008 alle 23.59... per confermare che siamo proprio gli ultimi... si gli ultimi stronzi!

Anonimo ha detto...

酒店經紀
酒店兼差
酒店小姐
禮服店
酒店上班
酒店兼職
酒店打工
假日打工
台北酒店經紀
童裝批發
童裝批發
童裝
童裝
酒店喝酒
暑假打工
寒假打工
酒店
酒店經紀人
酒店現領
酒店經紀爆米花
酒店上班PRETTY GIRL

freefun0616 ha detto...

酒店經紀人,
菲梵酒店經紀,
酒店經紀,
禮服酒店上班,
酒店小姐兼職,
便服酒店經紀,
酒店打工經紀,
制服酒店工作,
專業酒店經紀,
合法酒店經紀,
酒店暑假打工,
酒店寒假打工,
酒店經紀人,
菲梵酒店經紀,
酒店經紀,
禮服酒店上班,
酒店經紀人,
菲梵酒店經紀,
酒店經紀,
禮服酒店上班,
酒店小姐兼職,
便服酒店工作,
酒店打工經紀,
制服酒店經紀,
專業酒店經紀,
合法酒店經紀,
酒店暑假打工,
酒店寒假打工,
酒店經紀人,
菲梵酒店經紀,
酒店經紀,
禮服酒店上班,
酒店小姐兼職,
便服酒店工作,
酒店打工經紀,
制服酒店經紀,
酒店經紀,

,