02 febbraio 2011

Google Art Project

 

Google Art Project è il nuovo prodotto della sterminata famiglia, rilasciato in questi giorni, il sito (che si basa sulla tecnologia usata da Street View) consente di percorrerre e visitare, senza viaggiare, i corridoi e i quadri dei principali musei del mondo.
Sono in realtà i numeri a parlare per questa fantastica applicazione della grande G: 11 città, 9 paesi, 17 musei, 17 immagini in gigapixels, 1061 immagini di opere in alta risoluzione, 385 sale, 486 artisti, 6000 panoramiche Street View. 
La navigazione è un insieme di scelte e di zoom, di click e di dettagli, tale da portare sullo schermo un’esperienza del tutto innovativa, ovviamente la visione a schermo non è certo confrontabile con una visione dal vivo, tuttavia Google Art Project può restituire anche alcuni vantaggi oggettivi quali la visione ad altissima definizione dell’opera, arrivando a scorgere dettagli altrimenti del tutto irraggiungibile. Tutte le immagini sono in alta risoluzione e per alcune opere in particolare, raggiungono (la Nascita di Venere) una risoluzione di 7 miliardi di pixel e sono state utilizzate apparecchiature fotografiche ad altissima risoluzione tali da consentire la visualizzazione di dettagli altrimenti non visibili ad occhio umano.
Il sito consente di scegliere il museo preferito tra quelli disponibili, aprendo così alla navigazione tra le sale o ad una scelta ulteriore: le opere oggetto della scansione sono elencate per consentire una scelta puntuale ed una visione immediata delle immagini, anima vera di quello che è un vero e proprio strumento di esplorazione artistica. Per realizzare il tutto è stato utilizzato un 'trolley' Street View, progettato appositamente per gli interni, ha effettuato foto panoramiche a 360 gradi degli ambienti delle gallerie, queste immagini sono state poi montate in modo da offrire una navigazione scorrevole di oltre 385 sale dei musei, come se ci si trovasse realmente all'interno gli edifici. Al momento, non è dato sapere se verranno aggiunti altri Musei (difficile pensare che non lo saranno) ma per ora possiamo goderci in tutta tranquillità le oltre mille opere presenti.

Questo l'elenco dei Musei disponibili...

  • Alte Nationalgalerie, Berlin – Germany
  • Freer Gallery of Art, Smithsonian, Washington DC – USA
  • The Frick Collection, NYC – USA
  • Gemäldegalerie, Berlin – Germany
  • The Metropolitan Museum of Art, NYC – USA
  • MoMA, The Museum of Modern Art, NYC – USA
  • Museo Reina Sofia, Madrid – Spain
  • Museo Thyssen – Bornemisza, Madrid – Spain
  • Museum Kampa, Prague – Czech Republic
  • National Gallery, London – UK
  • Palace of Versailles – France
  • Rijksmuseum, Amsterdam – The Netherlands
  • The State Hermitage Museum, St Petersburg – Russia
  • State Tretyakov Gallery, Moscow – Russia
  • Tate Britain, London – UK
  • Uffizi Gallery, Florence – Italy
  • Van Gogh Museum, Amsterdam – The Netherlands

Qui sotto alcune immagini e il video di presentazione... buon viaggio.




1 commento:

Ture ha detto...

Google FTW!