26 giugno 2009

Web Propaganda



Cosa succederebbe se usassimo i vecchi manifesti americani di guerra per propagandare il web e le sue applicazioni? Brian Lane Winfield Moore non solo si è posto la domanda, ma ha anche realizzato una serie di otto manifesti che rilanciano e pubblicizzano alcune tra le più utilizzate applicazioni del web, da Twitter a Google Earth, da Wikipedia a Torrent (senza dimenticare i blog).
Il risultato è davvero sorprendente e malgrado il soggetto pubblicizzato sia estremamente diverso dall'originale, l'impatto rimane sempre quello della propaganda di guerra, segno tangibile del forte impatto grafico emotivo che quelle immagini ancora suscitano in noi. Nella galleria (ovviamente posta su Flickr) trovate oltre agli otto manifesti nuovi manifesti, anche gli originali dai quali è stato preso lo spunto.



5 commenti:

Thomas Magnum ha detto...

Meraviglia.

Tyler ha detto...

Io ricordo un poster visto tipo alle elementari che raffigurava una cartina dell'Europa con un soldato tedesco che con un piede scalzo si proiettava verso l'Italia, e il Claim diceva qualcosa del genere: "La Germania ha bisogno di uno stivale".

Qualcuno se lo ricorda?? Non sono più riuscito a trovarlo, l'avevo visto in un libro di storia

spino ha detto...

Spettacolari

Tyler ha detto...

Che pirla!! ho visto solo dopo aver postato che si trattava di campagne leggermente moderne :P

freefun0616 ha detto...

酒店經紀人,
菲梵酒店經紀,
酒店經紀,
禮服酒店上班,
酒店小姐兼職,
便服酒店經紀,
酒店打工經紀,
制服酒店工作,
專業酒店經紀,
合法酒店經紀,
酒店暑假打工,
酒店寒假打工,
酒店經紀人,
菲梵酒店經紀,
酒店經紀,
禮服酒店上班,
酒店經紀人,
菲梵酒店經紀,
酒店經紀,
禮服酒店上班,
酒店小姐兼職,
便服酒店工作,
酒店打工經紀,
制服酒店經紀,
專業酒店經紀,
合法酒店經紀,
酒店暑假打工,
酒店寒假打工,
酒店經紀人,
菲梵酒店經紀,
酒店經紀,
禮服酒店上班,
酒店小姐兼職,
便服酒店工作,
酒店打工經紀,
制服酒店經紀,
酒店經紀,

,