10 giugno 2009

Magic Italy (2) Dieci domande a Silvio berlusconi



Riporto qui una parte parte dell'articolo dell'AIAP (associazione italiana progettazione per la comunicazione visiva) perchè credo fermamente che non si possa davvero presentare una nazione come la nostra e provare a risollvarci dalla crisi con un logo come quello di MAGIC ITALY.

Invito chiunque possegga un blog, un sito o un account Facebook a pubblicare le dieci domande a Berlusconi lanciate dall'AIAP e riprse qui sotto.

La notizia battuta dalle agenzie è tanto concisa quanto sconcertante: "Ospite di 'Matrix', Silvio Berlusconi torna a parlare della vicenda dei voli di Stato e coglie l'occasione per precisare ancora una volta che ogni viaggio è a costo zero e non ha mai gravato sulle casse pubbliche. In particolare rivela che alcune volte ha portato con sé alcuni esperti grafici, perché ha in mente un nuovo marchio [del made in Italy]: "Ho proposto anche uno slogan per l'occasione: Magic Italy."

Silvio Berlusconi ha da sempre dimostrato di essere un maestro della comunicazione commerciale e politica. Non gli non è perciò certo sfuggita l'importanza che la grafica riveste in ogni progetto (memorabile in questo senso, una recente dedica vergata di suo pugno nel libro sul nuovo simbolo del Pdl: «Alla mia piccola Noemi, alla mia piccola grafica pubblicitaria dal suo papino putativo»). Forse però sono sfuggiti al Presidente del Consiglio i principi di trasparenza che dovrebbero ispirare le amministrazioni pubbliche in casi come questo.

Per evitare di doversi trovare nella spiacevole situazione di critici a cose fatte, poniamo al Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi Dieci domande preventive su come sia stato organizzato il progetto per la realizzaione del brand turistico italiano a cui speriamo, a differenza di altre questioni, ci dia risposta in tempi brevi.


Dieci domanda a Silvio Berlusconi

1. Da chi è composto il team di grafici che l'hanno accompagnata nei voli di stato per lavorare al nuovo marchio per il Made in Italy?

2. A che titolo sono stati selezionati?

3. Ha già avuto modo in passato di avvalersi, a qualunque titolo, della collaborazione di questi grafici? Per quali lavori?

4. Qual'è il compenso totale riconosciuto loro?

5. Oltre a Lei e al team grafico chi altri, e a che titolo, partecipa alla definizione di questo progetto?

6. Chi ha redatto il brief su cui il team ha lavorato/sta lavorando?

7. Chi valuterà la corrispondenza qualitativa del risultato alle finalità richieste?

8. Che budget è stato messo a disposizione per questo progetto?

9. A quanti e quali ministeri e/o dipartimenti fa capo il suddetto progetto?

10. È stato richiesto un parere al Consiglio Nazionale del Design?

12 commenti:

simone rea ha detto...

Che shifooooo, l'ho visto l'altra sera in televisione non credo ai miei occhi. Come si può pagare qualcuno per realizzare tale busta rotta!?
Altro che grafica feci pressate!

ottokin ha detto...

che poi se ci pensi, presentato dove?
sul TG4 renditi conto tu che robba!

Nemmeno sulla televisone di stato... ma sul peggiore dei canali mediaset

Diego Cajelli ha detto...

Mi ripeto.
Il logo fa cagare.
Per cui è PERFETTO per rappresentare il nostro paese.

Emi ha detto...

Santo Dio,
non ho mai, MAI visto niente di simile.

Francesco ha detto...

ha ragione diego. è la giusta rappresentazione dell'italia

Serena ha detto...

be’… schifo fa schifo. ma è perfetto sulle mozzarelle di bufala contraffatte!

ottokin ha detto...

Continuo a guardarlo e non mi capacito di tanta bruttezza!!!

Cerco di guardarlo con gli occhi di un grafico, di chi ci lavora e mi vengono in mente centinaia di domande che ti fanno dai tempi della scuola...

- prove di lettura (logo grande o piccolo)
- applicazione dello stesso logo (carta intestata, biglietti ecc.)

...potrei continuare all'infinito, lascio perdere, mi fa il sangue cattivo!

andrea ha detto...

mah...
non so dire nè se sia brutto o se sia bello.
Mi sembra solo un logo anonimo, non traspare l'Italia in tutto quello che dovrebbe rappresentare come arte, cultura e paesaggi.
Che senso ha un logo così?
Secondo me nessuno.
Nè come è stato realizzato, nè da chi...

a Berluscò, e facce lavorà pure a noi!

Shitaly ha detto...

Che ne pensate del nostro di logo? A voi ogni commento sul suo significato...

Ale

http://www.shitaly.it

simone rea ha detto...

Ottokin,
forse lo hanno presentato sulla rete più schifosa perchè sanno anche loro che quel coso fatto dalle mani scoppiate di qualche povero grafico di 70 anni non avrà successo! Anzi sarà ricordato come uno scempio nazionale!

Anonimo ha detto...

酒店經紀,酒店小姐,酒店公關,酒店打工,酒店上班,禮服店,便服店,假日打工,酒店兼差,酒店兼職,暑假打工,寒假打工,酒店經紀爆米花,酒店打工爆米花,酒店兼差爆米花,酒店兼職爆米花,酒店上班爆米花,酒店工作爆米花,酒店小姐爆米花,禮服店爆米花,假日打工爆米花,酒店經紀PRETTY GIRL,酒店上班PRETTY GIRL,酒店兼差PRETTY GIRL,酒店工作PRETTY GIRL,酒店打工PRETTY GIRL
童裝大盤
童裝大盤
酒店
童裝批發
童裝批發
童裝
童裝
酒店喝酒
暑假打工
酒店
酒店經紀人
酒店小姐
酒店兼職
酒店上班
酒店兼差
禮服店
酒店上班
酒店打工
酒店小姐
酒店經紀
假日打工
台北酒店經紀
酒店應酬
粉味
茵悅
酒店經紀

freefun0616 ha detto...

酒店經紀人,
菲梵酒店經紀,
酒店經紀,
禮服酒店上班,
酒店小姐兼職,
便服酒店經紀,
酒店打工經紀,
制服酒店工作,
專業酒店經紀,
合法酒店經紀,
酒店暑假打工,
酒店寒假打工,
酒店經紀人,
菲梵酒店經紀,
酒店經紀,
禮服酒店上班,
酒店經紀人,
菲梵酒店經紀,
酒店經紀,
禮服酒店上班,
酒店小姐兼職,
便服酒店工作,
酒店打工經紀,
制服酒店經紀,
專業酒店經紀,
合法酒店經紀,
酒店暑假打工,
酒店寒假打工,
酒店經紀人,
菲梵酒店經紀,
酒店經紀,
禮服酒店上班,
酒店小姐兼職,
便服酒店工作,
酒店打工經紀,
制服酒店經紀,
酒店經紀,

,