12 luglio 2007

Il gioco dell'Estate

Il buon Cajelli mi ha coinvolto nel gioco dell'Estate e io eseguo con piacere, dovrei elencare il mio primo qualcosa, comprato o scelto in modo consapevole.. vediamo:

Il primo Gelato che io ricordi di aver mangiato con gusto (visto che siamo in estate) è il famosissimo Dalek, un gelato della serie che prenderà poi il nome di Succosissimi, era il fratello sfigato del Magic Cola, del Limonissimo e del Mister Orange. Il tipico colore viola e blu scuro mi ricordava una cosa a metà tra lampone, uva sultanina e frutti di bosco, ma in realtà non ricordo di cosa sapesse.



Il primo grafico di cui ricordo essermi interessato davvero è stato Neville Brody, credo abbia cambiato radicalmente la concezione di grafico nell''era moderna, creatore di riviste, font ecc. ecc probabilmente è stato che il grafico a cavallo tra l'era cartaceo/tipografica e quella digitale ha saputo vedere più avanti di tutti.



Il primo pallone mitico della mia infanzia è stato il Tango, ha dominato nei cortili di mezza italia per tutti gli anni ottanta, era di una classe superiore al Super tele, era di gomma dura si bucava che era un piacere e se ti ci sedevi sopra si ovalizzava, dando ai tuoi tiri un effetto e una traiettoria impossibile.



Il mio primo motorino è stato un fantastico Boxer 2 della Piaggio , ereditato da mio nonno e immatricolato gennaio 1974 era di color verde pisello scolorito, era il fratello antico del più noto SI e quando arrivò a me faceva fatica a competere con i fratelli più giovani e scattanti, gli cambiai anche la marmitta e provai a "sistemarlo" per farlo andare un pò di più, ma non credo di aver mai tocccato i 60 orari se non una volta che mi lanciai nella discesona di "pappagone" (chi è della zona Pomezia/torvajanica sa di cosa parlo) a folle velocità.



La prima canzone che mi ricordo di aver imparato a memoria è stata la sigla di Goldrake - Atlas ufo Robot... vvaaaaaaa distruggi il male e vaaaaa...alabarda spazialeeeeee!!! Grandissimo! Non aggiungo altro, chi vuoi che non lo conosca!



Ecco, ora che ho fatto i compiti passo la palla (e li coinvolgo nel giochino) a:

Ausonia
Mastro Pagliaro
Nik Storai