19 gennaio 2011

Matthias Heiderich

Dopo averci stupido pochi mese fa con la sua IsoBerlin, torniamo a parlare di Matthias Heiderich e della sua proverbiale freddezza fotografica. Questa volta il giovane fotografo tedesco ci gela con una affascinante serie di foto sulla neve e su Berlino. Gli scatti di Heiderich in questa occasione, ci rimandano una Berlino molto particolare, sconosciuta e impersonale ma senza dubbio molto suggestiva, grazie proprio alla particolare scelta delle inquadrature, fatte come sempre di particolari freddi e non riconoducibili all'iconografia classica della capitale tedesca. Strade deserte, piascine, parcheggi, capannoni industriali, il tutto coperto da un manto di neve che non è mai completamente candida, ma quasi sempre virata su una tonalità di colore. Davvero molto suggestive.


5 commenti:

About A Photo ha detto...

Asetticamente molto interessante, quella con la macchina rosa è una chicca di tonalità cromatiche!

ribbon. ha detto...

adoVo

Lorezzy ha detto...

bbrrrrrrrrrrrrrr... bellissime!

S3Keno ha detto...

brrrrrr... a me invece viene freddo solo a vederle!!!

Watanabe ha detto...

Eccezionali queste foto, adoro la sua rigida geometria delle forme e la forza di questi colori a contrasto con la neve.