31 ottobre 2007

Serie TV + Mediaset


Da tempo ormai tutti sanno che seguo con interesse (da quando si chiamavano ancora telefilm) le Serie TV e questo è uno dei motivi per cui sono abbonato a SKY, la televisione satellitare oltre a seguire le principali serie americane, mi offre anche un trattamento notevole a riguardo, quando mi mette in programmazione una nuova stagione, sono sicuro che potrò vederla tutta, senza pubblicità e senza paura che all'improvviso venga cancellata, dimenticata o messa in un angolo.

Purtroppo questo non accade in una televisione come quella italiana, dove il pubblico viene trattato come merce, dove l'unico motivo di mettere in onda un qualcosa è subordinato al ricavo pubblicitario, all'ascolto, all'audience, in effetti al giorno d'oggi un programma televisivo è ormai diventato un riempitivo tra uno spot e l'altro.
E' di questi giorni infatti la polemica sulla cancellazione o spostamento di ben due serie TV su Italia Uno (la tivvù dei gggiovani), domenica scorsa infatti i geni del male del palinsesto hanno deciso che Heroes non aveva abbastanza spettatori e quindi hanno spostato di quindici giorni le ultime quattro puntate (in onda in seconda serata il 7 e 14 novembre), quando ormai la prima serie era quasi terminata. Ma questo spostamento è poco per chi invece stava tentando di seguire l'ultima serie di Una Mamma per Amica (Gilmore Girls), era infatti da poco iniziata l'ultima stagione quando i geni del male del palinsesto hanno pensato che era meglio spostarla a Gennaio!!!

Ogni commento è completamento inutile, blog, forum, lettere e fax di protesta degli amanti delle due serie non serviti a nulla, tutto rimane cos' com'è e come ha detto Luca Tiraboschi, Direttore della rete Mediaset Ci sono logiche nella programmazione dei palinsesti della tv commerciale che, a volte, possono apparire non così scontate. In realtà lo sono agli occhi di chi, dall’interno, le deve orchestrare. Nuove strategie mi hanno portato infatti a modificare il palinsesto e quindi trovare altre collocazioni per due serie tv dal taglio molto editoriale.
Comprendo che questa decisione possa avere deluso gli appassionati. Se ciò è accaduto mi scuso e garantisco che faremo tutto il possibile affinché ai numerosi fan non venga precluso nulla.
In quest’ottica, le rimanenti puntate di Heroes verranno trasmesse il mercoledì in seconda serata, mentre Una mamma per amica la rivedremo in onda da gennaio. A volte ciò che si deve non è ciò che si vuole
.

Personalmente ho da tempo risolto il problema, quello che non mi offre SKY (ma perchè non siete riuscite a comprare Heroes?) lo trovo qui, dove dei veri amanti delle Serie TV si sbattono per tradurre le numerose Serie, un gran lavoro completamente gratuito fatto con passione solo per il piacere di farlo.