16 febbraio 2010

Font for Haiti



E' evidentemente (e giustamente) il momento della solidarietà per Haiti, dopo il Poster Project è adesso il turno di Coming Together, un progetto della The Society of Typographic Aficionados (SOTA) chiamato Font Aid IV. L'idea è quella di realizzare e mettere in vendita un font interamente realizzato da E commerciali, è stata scelta questa lettera per rappresentare l'idea di persone che si uniscono per aiutare.
Ovviamente le varie lettere sono arrivate un po' da tutto il mondo, grafici, designer ecc. hanno contribuito alla realizzazione di questo font che viene venduto a soli 20 dollari, attraverso vari distributori di font Veer, FontShop, Ascender e MyFonts. Il ricavato andrà anche in questo caso a Medici senza Frontiere.

Coming Together è (purtroppo) alla quarta edizione del progetto Font Aid, avviato nel 1999 dal designer svedese Claes Källarsson. Negli anni Font Aid ha aiutato, attraverso 25 designer, l'Unicef per i rifugiati di guerra e di altre catastrofi. La Sota si era già mossa con FontAid dopo l'11 settembre e nella scorsa edizione (post Tsunami) 220 designer di tutto il mondo hanno realizzato Fleurons of Hope, un font con oltre 400 glifi.